condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Il progetto Videohifi.com

QUESTA RIVISTA NON SARA’ GRATUITA PER SEMPRE

Perché?

Perché non crediamo nel gratuito, non ci crediamo più, semmai ci avessimo creduto

Perché il gratuito non è gratuito, si paga caro

     Con i database carpiti

     Con la genuflessione al mercato

Ricevendo in cambio la scarsa qualità che per forza di cose scaturisce da chi lavora per hobby e senza prospettive

Perché saremo professionalmente impegnati 24h su questa rivista e sui suoi spazi di discussione

Perché questa rivista è così bella che… (e questo è solo il numero “0”, esplicativo ma parziale)

Perché abbiamo assemblato una redazione e un team grafico e digitale, senza pari

Perché oltre che di Hi-Fi e di musica, ci occuperemo di tutte le passioni tra arte e tecnologia

Perché questa rivista comporta notevoli investimenti e sostiene spese, come qualsiasi impresa

Ma anche perché vi forniremo

     Servizi personalizzati che non troverete mai altrove

     Sconti su dischi, files, accessori, apparecchiature

     Consulenza ad personam

     Assistenza rapida ed efficiente

     (e tanto tanto altro)

Quindi, non appena sarà funzionante la complessa infrastruttura tecnologica necessaria, vi chiederemo un abbonamento

A un prezzo modesto e da tutti affrontabile

Con una campagna di pre-abbonamenti a un prezzo speciale, che manterremo, per chi aderirà, per tre anni.

 

vignetta di Matteo Lupatelli

QUESTA RIVISTA NON SARA’ GRATUITA PER SEMPRE

Perché?

Perché non crediamo nel gratuito, non ci crediamo più, semmai ci avessimo creduto

Perché il gratuito non è gratuito, si paga caro

     Con i database carpiti

     Con la genuflessione al mercato

Ricevendo in cambio la scarsa qualità che per forza di cose scaturisce da chi lavora per hobby e senza prospettive

Perché saremo professionalmente impegnati 24h su questa rivista e sui suoi spazi di discussione

Perché questa rivista è così bella che… (e questo è solo il numero “0”, esplicativo ma parziale)

Perché abbiamo assemblato una redazione e un team grafico e digitale, senza pari

Perché oltre che di Hi-Fi e di musica, ci occuperemo di tutte le passioni tra arte e tecnologia

Perché questa rivista comporta notevoli investimenti e sostiene spese, come qualsiasi impresa

Ma anche perché vi forniremo

     Servizi personalizzati che non troverete mai altrove

     Sconti su dischi, files, accessori, apparecchiature

     Consulenza ad personam

     Assistenza rapida ed efficiente

     (e tanto tanto altro)

Quindi, non appena sarà funzionante la complessa infrastruttura tecnologica necessaria, vi chiederemo un abbonamento

A un prezzo modesto e da tutti affrontabile

Con una campagna di pre-abbonamenti a un prezzo speciale, che manterremo, per chi aderirà, per tre anni.

 

vignetta di Matteo Lupatelli

QUESTA RIVISTA NON SARA’ GRATUITA PER SEMPRE

Perché?

Perché non crediamo nel gratuito, non ci crediamo più, semmai ci avessimo creduto

Perché il gratuito non è gratuito, si paga caro

     Con i database carpiti

     Con la genuflessione al mercato

Ricevendo in cambio la scarsa qualità che per forza di cose scaturisce da chi lavora per hobby e senza prospettive

Perché saremo professionalmente impegnati 24h su questa rivista e sui suoi spazi di discussione

Perché questa rivista è così bella che… (e questo è solo il numero “0”, esplicativo ma parziale)

Perché abbiamo assemblato una redazione e un team grafico e digitale, senza pari

Perché oltre che di Hi-Fi e di musica, ci occuperemo di tutte le passioni tra arte e tecnologia

Perché questa rivista comporta notevoli investimenti e sostiene spese, come qualsiasi impresa

Ma anche perché vi forniremo

     Servizi personalizzati che non troverete mai altrove

     Sconti su dischi, files, accessori, apparecchiature

     Consulenza ad personam

     Assistenza rapida ed efficiente

     (e tanto tanto altro)

Quindi, non appena sarà funzionante la complessa infrastruttura tecnologica necessaria, vi chiederemo un abbonamento

A un prezzo modesto e da tutti affrontabile

Con una campagna di pre-abbonamenti a un prezzo speciale, che manterremo, per chi aderirà, per tre anni.

 

vignetta di Matteo Lupatelli